Iscritto all'Albo
degli Esercizi Storici
Fiorentini
Carrello
Carrello vuoto
 
In evidenza
 

Dove siamo


 

Dal 1937 l'esercizio, inserito nel vecchio convento che ospita oggi il Liceo Classico Galileo, è sempre stato gestito dalla stessa famiglia. Durante il periodo fascista nella libreria Giorni era possibile trovare testi non graditi al regime.

La libreria, posta in un seminterrato a volta, vicinissima al Duomo, ha un vasto assortimento di libri fuori commercio i cui contenuti spaziano dall'arte alla cultura in genere; inoltre è specializzata nella musica classica e operistica e vi si possono trovare spartiti musicali tant'è che, non a caso, è spesso visitata anche da noti direttori di orchestra come Claudio Abbado e Riccardo Muti.

Dagli anni '50 in poi ai libri si sono aggiunte le stampe, sia originali che riproduzioni. La libreria, proprio per le sue caratteristiche è quindi meta abituale, oltre che di turisti, data la sua posizione centralissima, di collezionisti e di chi cerca libri rari.

 

Informativa sui Cookie | Cookie Policy